Notizie aziendali

Sensore del cablaggio 5528 di Pin di JST XH2.54 2 per il rivelatore dell'elemento della fotoresistenza

2022-08-09

  Le fotoresistenze funzionano sulla base dell'effetto fotoelettrico interno.I conduttori dell'elettrodo sono installati su entrambe le estremità del materiale fotosensibile semiconduttore e la resistenza fotosensibile è formata impacchettandola in un guscio con una finestra trasparente. Per aumentare la sensibilità, i due elettrodi sono spesso realizzati a forma di pettine.I materiali utilizzati per realizzare i fotoresistori sono principalmente solfuri metallici, seleniuri, tellururi e altri semiconduttori.Di solito, il rivestimento, la spruzzatura, la sinterizzazione e altri metodi vengono utilizzati per realizzare un corpo di resistenza fotosensibile molto sottile e un elettrodo a pettine ohm su un substrato isolante, quindi collegare il cavo e impacchettarlo in un guscio sigillato con uno specchio trasparente, in modo da non influenzare la sua sensibilità dall'umidità.Quando la luce incidente scompare, la coppia elettrone-lacuna generata dall'eccitazione del fotone si ricombinerà e il valore di resistenza della fotoresistenza tornerà al valore originale.L'elettrodo metallico ad entrambe le estremità della resistenza fotosensibile con una tensione, che avrà una corrente attraverso, di una certa lunghezza d'onda dell'irradiazione della luce, la corrente aumenterà con l'aumentare dell'intensità della luce, in modo da ottenere la conversione fotoelettrica.Fotoil resistore sensibile non ha polarità, è puramente un dispositivo di resistenza, può essere utilizzato per aggiungere tensione CC, aggiungere anche tensione CA.La conducibilità di un semiconduttore dipende dal numero di portatori nella sua banda di conduzione.